Befana del Vigile a Perugia: solidarieta’ Camep, assegno al C.do Polizia Urbana

DiCamep-ADmin

Befana del Vigile a Perugia: solidarieta’ Camep, assegno al C.do Polizia Urbana

Perugia gen. – 22esima edizione rievocazione della Befana del Vigile promossa dal Camep. Le auto e moto d’epoca a cui l’iniziativa è riservata (130 gli equipaggi; 6 le moto) hanno fatto ingresso in corso Vannucci da via Fani verso le 11. La prova di abilità si e’ svolta davanti alla sede del Club Auto Moto d’epoca perugino (Via Settevalli) con controllo a timbro in via dei Filosofi, in collaborazione con l’associazione Filosofiamo, guidata da Francesco Berardi, che ha messo a disposizione un premio in buoni benzina per la vettura “storica” per eccellenza, una Fiat Tipo2 del 1914.  Ha risposto all’appello anche l’associazione sportiva dilettantistica (bici d’epoca) Francesco nei sentieri, guidata da Cesare Galletti. Gli equipaggi sono giunti in Centro Storico, dove in Corso Vannucci c’e’ stata la degustazione di vin brulè (su un’APE Piaggio del ’56 di Sauro Berligi)  e di dolcetti, cosi’ in piazza della Repubblica portati dalla Befana 2023 (cioccolate Perugina), l’amico e socio Camep  Fausto Peoli. Poi, alla sala dei Notari si è tenuta la cerimonia per la consegna di un assegno di mille euro alla Polizia locale di Perugia e la premiazione dei vincitori della prova di abilità. (vedi classifiche generali). Alla Sala dei Notari hanno preso la parola il presidente del Camep, Ugo Amodeo, Maurizio Speziali in rappresentanza della federazione Asi, il sindaco di Perugia Andrea Romizi, l’assessore Luca Merli, la comandante della polizia locale Nicoletta Caponi e il capitano Rosella Giusepponi. “Ventidue anni fa abbiamo ripreso in mano la tradizione della Befana del Vigile – ha detto il presidente Amodeo – legata anche all’iniziativa nazionale Befana ASI, nata tre anni fa, e abbinata a una raccolta fondi in collaborazione con la Polizia locale a sostegno dell’educazione stradale dei più giovani”. Il sindaco Romizi e l’assessore Merli hanno ringraziato il Camep per l’evento che ogni anno si rinnova regalando meraviglia per la bellezza dei veicoli d’epoca e sostenendo una finalità importante quale l’educazione alla legalità. La comandante Caponi ha ricordato che, grazie ai fondi raccolti dal Camep in qualità di sponsor del concorso intitolato a Elisabetta Innocenzi dal Corpo di polizia locale, il 19 gennaio, giorno di San Sebastiano, saranno premiati con buoni libro e materiale didattico i bambini delle quarte classi delle primarie che hanno prodotto elaborati grafici a seguito dei corsi di educazione stradale tenuti dagli agenti. Nel pomeriggio, a tenere banco è stata la discesa della Befana dalla torre campanaria di Palazzo dei Priori verso piazza della Repubblica, a cura dei Vigili del fuoco. Ancora una volta, grande entusiasmo e partecipazione di famiglie e bambini incoraggiata anche dalla successiva distribuzione delle calze offerte da Nestlé Perugina presso le casette allestite ai Giardini Carducci. Ne sono state consegnate 1.480. Presenti ancora il sindaco Romizi e l’assessore Merli. “Una splendida giornata – hanno sottolineato – che ha donato tanti sorrisi ai più piccini. Infine, un caloroso ringraziamento anche al Questore Bellassai per aver regalato un emozionante momento ai bimbi della oncoematologia pediatrica con l’arrivo in elicottero della Befana grazie ai NOCS”. abstract

DiCamep-ADmin

Camep riapre domani dopo pausa festivita’: iscrizioni a Befana del Vigile

Il Camep, con la sua segreteria riaprira’ domani 4 gennaio alle 17 dopo le festivita’. I soci del Club auto moto d’epoca perugino celebreranno la Befana del vigile, il 6 gennaio: ritrovo e iscrizioni in Sede via Settevalli 133/O. Torna il tradizionale appuntamento di Asi Solidale: il 6 gennaio infatti una simbolica carovana di veicoli storici correra’ in tutta Italia con un grande carico di generosita’. Torna anche il collegamento in streaming: dalle 10,30 alle 12,30 una diretta sui canali social dell’ASI, e da Perugia in Corso Vannucci i soci del Camep con le loro auto, saluteranno i club d’Italia. La Befana del Vigile a Perugia e la Befana dell’Asi quindi, aprono nel migliore dei modi, il nuovo anno del motorismo storico con un pieno di passione solidale. Per il terzo anno consecutivo ASI solidale – il settore che coordina le attivita’ sociali dell’Automotoclub Storico Italiano – ha sensibilizzato il mondo del motorismo affinche’ la Befana dell’Asi fosse piu’ generosa che mai.

DiCamep-ADmin

Befana del Vigile 2023: il 6 Gennaio le auto del Camep in Corso Vannucci

Il motorismo storico riaccende la solidarieta’; e’ in arrivo  la “Befana dell’ASI”;  a Perugia per iniziativa del Camep (auto moto d’epoca perugino, presidente Ugo Amodeo) la solidarieta’  si porta avanti da 22 anni, con la consegna di un assegno di 1.000 euro al comando della Polizia Locale per una iniziativa a sostegno di una borsa di studio, come sponsor al Concorso intitolato a “Innocenzi Elisabetta” promosso dal Corpo di Polizia Municipale. Il ricavato delle iscrizioni per la giornata del 6 gennaio, e’ devoluto in favore dell’iniziativa. ASI Solidale ha sensibilizzato i vari club federati e il Camep ha prontamente risposto anche quest’anno. Il programma e’ ufficiale (come da manifestino); ORE 9 ritrovo e iscrizioni presso la sede del Camep in Via Settevalli 133/O (Centro direzionale Piazza Settevalli). Le quote auto 15 euro, moto 10 euro. Consigliabile effettuare la prenotazione prima possibile in segreteria chiamando il numero 3339998777  o whats app. – Ore 10,30 trasferimento in centro Storico, con prova cronometrata di abilita’ alla partenza; transito in via dei Filosofi e controllo a timbro. ORE 11,30 arrivo della carovana nel Centro Storico con sosta in Corso Vannucci (ingresso via Fani); mostra statica dei mezzi e degustazione di vin brule’ per i piu’ grandi e dolcetti per i bambini. – ORE 12 saluto delle Autorita’, consegna dell’assegno di 1.000,00 euro al Corpo di Polizia Municipale; premiazione dei partecipanti e commiato. ORE 13.00 pranzo presso UMBRO’ (25 euro a persona) in via Oberdan per i partecipanti che si saranno prenotati entro il 3 gennaio, al numero telefonico di segreteria 333 9998777,  con messaggio tramite Whats App.

DiCamep-ADmin

BUON NATALE E FELICE ANNUO NUOVO

Si comunica che la segreteria del Camep restera’ chiusa per le festivita’ natalizie dal giorno 22 dicembre al 3 Gennaio. Riaprira’ mercoledì 4 con i soliti orari.

La riapertura di mercoledi’ 4 gennaio e’ necessaria per la manifestazione “La Befana del Vigile 2023” che il Camep sta organizzando; il programma e’ infatti in via di definizione e subito dopo le festivita’ natalizie, verra’ comunicato ai soci. Con l’occasione il Camep augura Buone Festività.
Ricordiamo che alla ripresa delle attivita’ dopo le festivita’ di Natale, sara’ possibile effettuare il Rinnovo dell’iscrizione per il 2023 (tessera Club e ASI). Si informano i soci tutti, che il nostro riferimento bancario e’ modificato.
Il nuovo e’: BPER Fil. Via Settevalli IT 14 N 05387 03003 000047520023
DiCamep-ADmin

Il Camep compie 40 anni: premiati i soci fondatori; alla cerimonia Agnese di Matteo (ASI)

Il Camep, club auto e moto d’epoca perugino ha celebrato il suo quarantesimo anniversario dalla fondazione, avvenuta nel 1982. Una serie di eventi hanno caratterizzato le giornate, aperte con una mostra statica di 2 autovetture (una Fiat Tipo2 del 1914 e una barchetta del 2000, certamente piu’ moderna) conclusi sabato 3 dicembre, con una splendida, ma bagnatissima gara ad eliminazione diretta, 32 gli equipaggi partecipanti, al Quasar Village di Ellera e nel pomeriggio tardo con una riunione aperta a tutti i soci al Hotel Gio’ Wine Jazz Area. Qui cena di gala e premiazioni. In questa occasione soci ed amici, autorita’ si sono scambiati gli auguri natalizi e per un propizio 2023. Hanno allietato la serata gli amici, Sandro Allegrini e Leandro Corbucci dell’Accademi del Donca, dopo la celebrazione con filmati e testimonianze. Il consiglio direttivo del Camep, con in testa il presidente Ugo Amodeo ha organizzato la giornata in modo puntuale con riconoscimenti al soci fondatori presenti all’evento, agli artigiani che da sempre “curano” le auto degli iscritti al Club, agli invitati presenti, ai quali e’ stato consegnato in ricordo quaranta anni del Camep (1982-2022), un Car badge applicabile sulla vettura. Presenti gli ex presidenti, Maurizio Speziali (ai vertici dell’ASI), Leonadro Vicarelli, i presidenti dei Club umbri, Agnese di Matteo consigliere federale ASI, Fabrizio Versaro ai vertici della commissione tecnica federale e l’amico Flavio Paolini. Tornando alla gara di sabato 3, questi i risultati che hanno premiato i giovani e l’esperienza di chi da anni si cimenta con i pressostati. Ha vinto, l’edizione del quarantennale “Quarantesimo secondo”, gara ad eliminazione diretta, Riccardo Paglicci Reattelli su Punto, secondo Classificato Alessandro Valentini su Mini, terzo classificato Enzo Paciotti su Alfa Romeo, quarto classificato su Mercedes, Francesco Wheeldon. Coppa anche per Silvia Dazzi, migliore tra gli equipaggi femminile. E’ stato premiato con una coppa anche il piu’ giovane navigatore della manifestazione: Alessandro Rossi, appena 9 anni compiuti. Un segnale positivissimo per il futuro del Club, dove il nonno Giuliano Billeri e’ motore organizzativo da sempre, con gli altri membri del direttivo. fonte abstract

DiCamep-ADmin

I quarant’anni di Camep: sabato 3 dicembre la giornata evento; da oggi mostra al Quasar village

Il Camep, club auto e moto d’epoca perugino celebra i suoi 40 anni, nato nel 1982; sabato 3 dicembre festeggerà  la  giornata  evento, con filmati, testimonianze e intrattenimento curato e condotto da Sandro Allegrini e Leandro Corbucci, all’Hotel Gio’ Wine Jazz Area. Ma da oggi, il Camep di cui e’ presidente Ugo Amodeo,  ha allestito una mostra statica con due vetture d’epoca al Quasar Village: un Fiat Tipo 2 del 1914, auto dei pionieri, che ha visto il motore a scoppio prevalere sul vapore e sull’elettrico tecnologie gia’  studiate in quei tempi, e una Barchetta Fiat del 2001, anche questa con Certificato di Rilevanza Storica, (CRS) auto con piu’ di venti anni certificate dai club federati ASI, come quelle dei soci Camep. La Fiat, dopo le “Lido e Riviera”, a giugno del 2001 la Fiat realizzò la “Naxos” auto con particolari cromati,  cerchi in lega e un evoluto impianto Hi-Fi montato di serie. Queste due vetture che rappresentano la storia e l’evoluzione dell’auto, si possono ammirare all’interno del Quasar e li rimarranno sino a sabato sera. Sabato mattina, dalle 9,30 i partecipanti alla gara, “Quarantesimo secondo”,  si cimenteranno con pressostati, sul parcheggio del Quasar village una sfida su due percorsi, rosso e azzurro, ad eliminazione. Il finale sara’ tra due equipaggi.

DiCamep-ADmin

Quaranta anni di Camep: sabato 3 dicembre. Prenotazioni in segreteria

Si avvicina il 3 Dicembre, giornata che il Camep dedica alla celebrazione dei suoi Quaranta anni. Prima al Quasar, con esposizione auto e prova di regolarità denominata “Quarantesimo secondo” nel parcheggio del Quasar Village, poi in serata alle 19,  Celebrazione presso l’Hotel Gio’ Wine Jazz Area. Vedi locandina; le prenotazioni sono aperte in Segreteria e su info@camep.it

DiCamep-ADmin

IL CAMEP FESTEGGIA I SUOI PRIMI QUARANTA ANNI

Gentili soci

il 3 Dicembre il Camep festeggia i suoi primi quarant’anni

Questo il programma della giornata che abbiamo preparato per voi.

  • Sabato mattina, alle ore 10,00, appuntamento al Quasar per incontrarsi a bordo dei nostri mezzi storici (auto e moto) e disputare una prova di abilità denominata per l’occasione ”quarantesimo secondo” (sfida ad eliminazione)
  • Sabato pomeriggio, alle 18,45 presso l’Hotel Gio’  Wine e Jazz Area a Perugia in via Ruggero d’Andreotto, 19, celebrazione dell’anniversario con filmato, testimonianze e intrattenimento curato e condotto da Sandro Allegrini. Alle ore 21, cena di gala.

Per questa speciale e indimenticabile occasione il Camep chiede ai soci un simbolico contributo spesa di 25,00 euro a persona. E’ previsto un dono  commemorativo per tutti gli associati che interverranno.

Le prenotazioni dovranno pervenire a mezzo e.mail su info@camep.it, oppure direttamente alla sede del Club nei giorni di apertura. Il termine ultimo e’ fissato al 30 Novembre.

Vi aspettiamo numerosi.

DiCamep-ADmin

Il Camep presenta la Coppa della Perugina 2023 nello stand alla Fiera di Padova

Si e’ aperto il sipario su Auto e Moto d’Epoca, da anni uno degli appuntamenti internazionali di riferimento per gli appassionati di motori e della più vasta cultura legata all’automotive. Da oggi 20 al 23 ottobre alla Fiera di Padova, oltre 5.000 auto storiche, mostre, ricambi originali, accessori, abbigliamento e chicche per il collezionismo.  All’ASi Village, il Camep ha presentato nello stand la Coppa della Perugina 2023. Oggi giornalisti ed espositori, in 1600, in 115mila mq di aree.  “Solo ad Auto e Moto d’Epoca si possono trovare riunite assieme migliaia di auto e moto di altissima qualità, mostre ogni anno originali, la passione contagiosa dei club e la cura certosina nella ricerca del dettaglio di artigiani e specialisti nei ricambi – ha commentato l’organizzatore Mario Carlo Baccaglini come nelle note -. L’emozione di condividere tutte le sfaccettature del Classic con appassionati provenienti da 46 Paesi nel mondo ha reso il salone unico nel panorama delle fiere nazionali e internazionali”. E nell’ASI Village e’ in mostra  la gialla 500 Mondial  che viene “sorvegliata” dalla Polizia di Stato in divisa,  con  auto,  per celebrare i 170 anni della Polizia di Stato. Le auto storiche: la Jeep Willys Reparto Celere del 1943 e la Moto Guzzi V7 Sidecar del 1971, alle quali viene consegnato ufficialmente (sabato 22 ottobre alle 11.00) il Certificato di Identità ASI con le preziose “targhe oro” che ne sottolineano il valore storico legato all’originalità. Sempre nello spazio ASI Village sono esposte anche le moto da competizione utilizzate da Giacomo Agostini. Nel villaggio ASI, come detto  si e’ svolta la presentazione della Coppa ella Perugia edizione 2023, che si tiene dall’11 al 14 maggio prossimi. Un grande manifesto dell’evento, con il Minimetro sullo sfondo (collegamento su rotaia per raggiungere il centro storico di Perugia -ndr- ) e un razzo pronto alla partenza.  Uno stand con tanto di “astronauta”, accanto ad una ALFA targata 3710 SV, una sei Cilindri 1750 Gran sport carrozzata Aprile, in origine Zagato, ricarrozzata Aprile di Savona su disegno di Revelli di Beaumont. Nello stand il presidente del Camep Ugo Amodeo.

DiCamep-ADmin

Celebrata al Barton Park di Perugia la Giornata nazionale del veicolo d’epoca 2022

Il Camep (club auto moto d’epoca perugino) ha celebrato oggi domenica 16 ottobre la Giornata nazionale del veicolo d’epoca al Barton Park di Perugia. Dalle 10, dieci autovetture d’epoca sono state posizionate in mostra statica, una per ogni decennio, cosi’ da “leggere”  i cento anni dell’industria automobilistica italiana, illustrata dal consigliere Alberto Cencigoga nella diretta streaming con ASI. Tanti i partecipanti soci e simpatizzanti con auto d’epoca, iscritti anche ad altri club. Oltre 35 vetture, di cui 15 hanno effettuato anche una gara con pressostati, vinta dal numero 35, Remo Pulcioni con una Austin Harley 1958 con 24 penalita’. La Giornata e’ stata celebrata in varie citta’ d’Italia, con un collegamento ASI in streeming come avvenuto appunto dal Barton Park di Perugia, sotto la regia del presidente Ugo Amodeo (e’ anche presedente nazionale della commissione manifestazioni Asi e dei suoi collaboratori) e dei consiglieri del Camep. La Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca è un’iniziativa promossa da ASI: il patrimonio tecnico e culturale del motorismo storico italiano non ha pari al mondo, per questo deve essere sempre più tutelato, divulgato e sviluppato. Inoltre, la passione che anima questo grande movimento genera un indotto economico che è secondo solo al calcio: il motorismo storico è una vera e propria “industria sociale”, capace di coinvolgere gli ambiti più disparati del quotidiano individuale. Industria sociale quindi…a partire con l’indotto diretto, rappresentato da tutta la filiera professionale che gravita intorno ai veicoli storici con gli addetti dei vari comparti: restauro, carrozzeria, meccanica, selleria, ricambistica, editoria. abstract

Questo sito utilizza i cookies (anche di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Per saperne di più visita questa pagina. Cliccando su accetto ne autorizzi l’utilizzo e chiudi l’informativa