Soci Camep in Assembleae sabato 24 febbraio

DiCamep-ADmin

Soci Camep in Assembleae sabato 24 febbraio

– Il Presidente del Camep, Camep club auto moto d’epoca perugino, Ugo Amodeo,  ha convocato l’ Assemblea Ordinaria e Straordinaria a norma dell’art. 12 dello Statuto Sociale per il giorno SABATO 24 FEBBARIO 2024 alle ore 16,00 in prima convocazione ed alle ore 18, in seconda convocazione, a Perugia presso l’Etruscanchoco Hotel in Via Campo di Marte, 134. L’ordine del giorno dell’ ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI, e’ il seguente: Relazione del Presidente; Illustrazione del Bilancio Consuntivo 2023; Illustrazione Bilancio Preventivo 2024; Presentazione del calendario sociale 2024; Varie ed eventuali. A seguire si terra’ l’assemblea Stroardinaria per adeguare lo Statuto come dispongono le norme. Determinazioni correlate e conseguenti ai punti. L’accesso alla sala è riservato unicamente ai Soci registrati al 31.12.2023. E’ ammessa delega ad altro Socio. Si ricorda che a norma dell’art. 12 dello Statuto ogni Socio può rappresentarne in Assemblea solamente un altro. Al termine dell’Assemblea come ormai tradizione, verrà servito gratuitamente un conviviale spuntino. p

DiCamep-ADmin

Classifiche auto e moto della Befana del Vigile 2024

Perfetta riuscita della Befana del Vigile 2024, nonostante le forti piogge; oggi vengono pubblicate le Classifiche Generali, auto e moto della prova crono. Le vetture partecipanti sono state 66; 5 i motociclisti iscritti. Le classifiche sono visibili tutte in modo cartaceo,  nella sede del Club in via Settevalli.  Per le auto la classifica e’ pubblicata sul sito sino al 22esimo partecipante, mentre per le moto, dopo la segnalazione di un tempo errato, sono stati riconteggiati tutti i tempi dei 5 partecipanti con un diverso risultato rispetto all’immediatezza dell’evento. Quindi questi sul sito, sono i risultati ufficiali per la Befana del Vigile 2024 organizzata dal Camep.

DiCamep-ADmin

Befana del vigile 2024: dalla sede Camep al Centro Storico per premiazioni e solidarieta’

– Giornata piovosa, ma affrontata in allegria dagli uomini e donne del Camep, auto moto d’epoca perugino. Come  tradizione, un arco e’ stato posizionato davanti alla sede di Via Settevalli in attesa dell’arrivo degli equipaggi. La pioggia non ha risparmiato neppure Perugia ma nonostante questo, tutto e’ andato per il meglio. Oltre 50 gli equipaggi auto iscritti e 5 motociclisti che hanno sfidato la pioggia. Perfetto il collegamento in streaming con l’ASI SOLIDALE. Una volta salutati i partecipanti con la tradizionale colazione al club, partenza in direzione di Via dei Filosofi dove l’associazione Filosofi..amo ha atteso davanti al distributore IB gli equipaggi per un controllo a timbro. Poi tutti in centro per le premiazioni alla sala dei Notari; l’amministrazione comunale rappresentata dall’Assessore Luca Merli per la consegna dell’assegno di 1000 euro, come gesto di solidarieta’ per la borsa di studio voluta dal Comando Polizia Urbana, consegnato al Cap.no Rosella Giusepponi. Ringraziamenti da parte del vicepresidente Camep Franco Monacchia allo staff tecnico che ha predisposto l’evento e la sosta modificata in centro storico, in Piazza V Novembre, proprio a causa della pioggia battente. Nel portare i saluti dell’intera Amministrazione, l’assessore Merli, (viabilità e sicurezza) ha voluto ringraziare  il corpo della polizia locale per il grande lavoro che svolge giornalmente in favore della comunità, “primo biglietto da visita della città, garantendo che la convivenza civile sia serena e sicura”. Un caloroso ringraziamento è stato poi rivolto dall’assessore, al Camep un’associazione “che ci regala momenti meravigliosi, colorando la città con i suoi mezzi storici e rendendo speciale ogni evento con sorrisi e gioia”. Le premiazioni: per il settore auto hanno visto nell’ordine, Franco Giampaoli, seguito da Francesco Paoletti, Claudio Trippetti, Fausto Ticchioni, Enrico Maiorana, Renzo Paciotti, Franco Gagliardoni, Lauro Montagna, Leandro Tacconi ed Enzo Fabbri. Per le moto, primo Andrea Angiolini, seguito da Pietro Bietta, Paolo Tomassini, Sauro Berligi e Paolo Bietta. p

DiCamep-ADmin

Presentata Befana 2024 a Perugia: appuntamenti il 6 gennaio. Moto, auto e tanta solidarieta’….

– Quattro manifestazioni principali per la giornata della Befana 2024 a Perugia, in un logica sempre piu’ stringente di fare rete. E proprio stamane sono state presentate nella sala Rossa di Palazzo dei Priori dagli assessori Clara Pastorelli (commercio) e Luca Merli (sicurezza), con la partecipazione degli assessori del Comune di Collazzone Augusto Morlupi e Roberto Proietti, del presidente Uisp Umbria Fabrizio Forsoni, del presidente della struttura protetta “Il Monastero” di Collazzone Stefano Massoli, del presidente del Camep di Perugia Ugo Amodeo, del presidente dello Skating Club di Ponte San Giovanni Matteo Barcaccia affiancato dalla vicepresidente Maria Elena Pasqualoni. Per la festa della Befana, come ogni anno, quindi sono numerose (non solo moto e automobilistiche storiche) quelle organizziate  in città e patrocinate dal Comune di Perugia. “Le iniziative del 6 gennaio concluderanno nel migliore dei modi queste festività natalizie molto ricche – ha detto l’assessore Clara Pastorelli -. Nel giorno dell’Epifania si concentrano quattro manifestazioni caratterizzate dall’apporto fondamentale che ad esse danno persone appassionate. In ordine cronologico, si inizia con la Motobefana, legata a importanti collaborazioni inclusa quella con l’amministrazione di Collazzone, quest’anno a favore della residenza protetta Il Monastero. Nella mattinata prenderà il via, sempre all’insegna della solidarietà, la Befana del Vigile a cura del Camep (Club auto e moto d’epoca perugino), cui seguiranno, nel pomeriggio, lo spettacolo della Befana sui pattini al PalaBarton e la Befana in centro che dopo le 17, all’imbrunire – come ha detto l’assessore alla sicurezza Merli – scendera’ dal campanile di palazzo dei Priori, a cura dei Vigili del fuoco. Confidiamo anche quest’anno nella grande partecipazione di perugini e visitatori”. Per il Camep, il presidente Amodeo ha ricordato la solidarieta’ (la Befana Solidale di Asi, con il collegamento in streaming) che i soci devolvono a favore di una iniziativa del Comando Vigili Urbani: un assegno di 1000,00 euro verra’ consegnato nella mattinata. Luca Merli si è soffermato, sulla storica collaborazione del Comune di Perugia con i Vigili del Fuoco per organizzare la tradizionale discesa della Befana da Palazzo dei Priori. “Un momento sempre bellissimo grazie ai vigili del fuoco che sentono l’evento come fosse un loro regalo alla città – ha sottolineato l’assessore -. Nelle iniziative del 6 gennaio, inoltre, non mancherà il prezioso apporto della protezione civile e della polizia locale, quest’ultima impegnata anche a fare da apripista alla Motobefana oltre che a curare la gestione della viabilità in centro”.

DiCamep-ADmin

Befana del Vigile 2024: da sempre solidarieta’; mille euro a Corpo Vigili Perugia

Il Camep (Club auto e moto d’epoca perugino), in occasione della 23 rievocazione della Befana del Vigile evento riservato ad auto e moto d’epoca, devolvera’ come da anni, un assegno di mille euro al Corpo dei Vigili Urbani di Perugia per la loro iniziativa di beneficienza, premio intitolato a “Innocenti Elisabetta”.  Il ricavato delle iscrizioni sara’ devoluto in favore dell’iniziativa che il club porta avanti con ASI Solidale. Il Camep con i suoi consiglieri ha organizzato il programma con iscrizioni presso la sede del Camep in Via Settevalli 133/O (Centro direzionale Piazza Settevalli). Le quote auto 15 euro, moto 10 euro. Il programma della Befana 2024, il 6 gennaio, prevede l’appuntamento al club alle 9,30; alle 10,30 collegamento in streaming con ASI solidale e poi, trasferimento in centro Storico con prova cronometrata di abilità alla partenza. Verso il centro,  transito in via dei Filosofi. Ore 11,30 arrivo della carovana nel Centro Storico con sosta in Piazza IV Novembre, mostra statica dei mezzi e degustazione di vinbrulè per i piu’ grandi e dolcetti per i bambini che la “befana” del club consegnerà.  Ore 12 saluto delle Autorita’, consegna dell’assegno di 1.000 euro al Corpo di Polizia Municipale, presso la Sala della Vaccara (Palazzo dei Priori), premiazione dei partecipanti e commiato. Ore 13.00 pranzo presso Etruscancochohotel (25 euro a persona, Buonenuove) per i partecipanti che si saranno prenotati entro il 3 gennaio.

DiCamep-ADmin

Camep celebra la cena degli Auguri. Tanti i soci e le autorita’ presenti

Il Camep, club auto e moto d’epoca perugino ha celebrato la serata degli Auguri 2023, con una conviviale al Buonenuove – Etruscan Cochohotel, con una affluenza di soci, amici e personalita’ d’eccezione. Per l’ASI e’ intervenuto il consigliere Avv. Giuseppe Dell’Aversano e signora. E’ stato proprio l’avv. Dell’Aversano a sottolineare l’importanza dei rapporti tra ASI e CAMEP (il Presidente Nazionale ASI, Scuro, ha voluto inviare via telefono un saluto e fare gli auguri ai presenti), tanto che per UGO Amodeo e’ arrivata ufficialmente la nomina a Presidente della Commissione Case Costruttrici e Designar, con le quali terra’ rapporti a nome di ASI. Dopo la positiva esperienza di Presidente della Commissione Manifestazioni, ad Amodeo e’ stato quindi affidato l’ importante incarico che da prestigio anche al Club perugino per le attività svolte, come  la prestigiosa Coppa della Perugina (manifestazioni del Tricolore d’Italia) che nel 2024 celebrerà i cento anni dal suo esordio.  Il consiglio direttivo del Camep, con in testa il presidente  e l’infaticabile Isabella Maggi, ha organizzato la serata in modo puntuale, così la consegna delle Targhe oro ai soci che hanno effettuato l’omologazione ASI per le loro vetture, iter curato dai commissari del club Carlo Milleri e Filippo Marcacci. Poi i premi ai vincitori del Campionato sociale 2023. pp

DiCamep-ADmin

Mostra auto-moto di Bologna: il Camep nel suo stand onora la Ferrari con la “Dino”

– Gia’ un successo per la 40^ edizione del salone internazionale “Auto e Moto d’Epoca” in svolgimento a Bologna Fiere (dal 26 al 29 ottobre); tante le auto in mostra, cosi’ le moto, i mezzi della polizia e dei carabinieri che hanno fatto vedere nella pista esterna, i loro migliori equipaggi. Anche l’Automotoclub Storico Italiano ha accolto al padiglione 25 i club federati che hanno condiviso il tema dell’”oroglio Italiano, leit motiv che ha contraddistinto le attivita’ della federazione. L’esposizione dell’ASI Village sarà quindi un tripudio del made in Italy contraddistinto dall’esposizione di veicoli che rappresentano – e’ scritto nel sito ASIFED.it – il meglio della produzione italiana di tutte le epoche, in termini tecnologici, stilistici e socio-culturali. Nello spazio istituzionale di ASI sarà possibile ammirare una vera gemma: il modello in scala 1:25 della celebre e prestigiosa nave scuola “Amerigo Vespucci” della Marina Militare Italiana, cui recentemente l’ASI ha consegnato la “Targa Oro” e la certificazione di Identità. Con la stessa Marina Militare, sabato 28 ottobre alle ore 11.00 ASI siglerà un nuovo protocollo di intesa atto a promuovere la valorizzazione culturale, storica e sociale della motorizzazione italiana, l’organizzazione di eventi su tematiche di interesse comune, con finalità educative e divulgative del patrimonio storico nazionale. La firma avverrà al termine di un incontro nel quale il Capitano di Vascello della Marina Militare Daniele Vailati illustrerà l’affascinante campagna nella quale è attualmente impegnato il “Vespucci”: un giro del mondo in venti mesi (si concluderà nel febbraio 2025) con approdi in 28 Paesi dei 5 Continenti. Interverrà  l’Onorevole Galeazzo Bignami, Viceministro alle Infrastrutture e Trasporti. Tanti i mezzi “Orgoglio Italiano” dalla Lamborghini Miura appartenente alla Collezione ASI Bertone, alle Ferrari degli anni ’63. Il Camep di Perugia, nel proprio stand ha voluto onorare Enzo Ferrrari; una sua foto, con tanto di bretelle colorate e davanti una Ferrari Dino di color giallo, del presidente del club umbro. Non mancano nello stand i manifesti della Coppa della Perugina edizione 2024, quella del centenario, che si svolgera’ dal 9-10-11-12 maggio prossimo il cui programma verra’ presentato alle 12,30. Un pullman di soci raggiungera’  sabato 28, la Mostra e partecipera’ agli eventi della giornata, cosi’ alla presentazione della Coppa della Perugina del centenario che come detto sara’ alle 12,30. pp

DiCamep-ADmin

Il Camep alla fiera di Bologna all’interno dell’ASI Village: vieni con noi in bus

Il Camep,  club auto moto d’epoca perugino (presidente Ugo Amodeo) sara’ alla fiera di Bologna (26-29 ottobre) all’interno dell’ASI Village come in altre edizioni, con un proprio stand e seguirà il tema voluto da ASI che e’ “Orgoglio italiano”: un tuffo in oltre cento anni di storia motoristica… made in Italy!.  All’ASI Village (padiglione 25) saranno una ventina i club federati.  Il Camep  oltre alla promozione della Coppa della Perugina 2024 (dal 10 al 14 maggio) mostrerà  la Ferrari Dino, che ha firmato appunto l’orgoglio italiano nel motorismo. Il Club perugino ha organizzato una trasferta in pullman per permettere ai soci di vedere la Fiera. Auto e Moto d’Epoca Bologna 2023, il primo che si svolge a Bologna dopo Padova, è il più grande mercato di auto e ricambi d’epoca d’Europa, e rappresenta da anni l’appuntamento internazionale più importante per gli appassionati di motori e della più vasta cultura legata all’automotive. Ad Auto e Moto d’Epoca 2023 – spiega una nota – , collezionisti e appassionati possono scegliere tra le oltre 5.000 auto delle principali case automobilistiche messe in vendita, trovare pezzi di ricambio originali, nonché automobili  e moto di ogni prezzo e marchio. Inoltre, ad Auto e Moto d’Epoca vivono la storia e la cultura dei motori: all’interno del Salone ci si immerge nel passato e si tocca con mano il presente e il futuro del mondo dell’auto, con convegni e iniziative. Un evento intergenerazionale, in grado di emozionare tutti: uomini, donne, giovani, appassionati o semplici curiosi. Un evento da cui si esce arricchiti: di bellezza, sogni e creatività. Vedere il Salone dell’auto-moto in edizione Bolognese, e’ immergersi  negli 11 padiglioni, 235.000 mq., 4 porte d’ingresso, 14.500 posti auto coperti per visitatori ed espositori che accoglieranno i  tanti stranieri e compratori presenti.

 

DiCamep-ADmin

Giornata del veicolo d’epoca domenica 24 settembre: al Camep tra amici

Il Camep celebra davanti alla propria sede la Giornata del Veicolo d’epoca. I gentili soci sono stati invitati domenica 24 dalle ore 10,30 presso la sede del Camep in via Settevalli a Perugia, con loro mezzi mezzi storici, per celebrare tutti insieme la Giornata nazionale del veicolo d’epoca indetta dall’ASI e che si ripete ogni anno. Vi aspettano la colazione in amicizia, la prova di abilita’ crono e un aperipranzo a base della ormai tradizionale porchetta fatta preparare dall’amico Sauro Berligi. Il raduno e’ gratuito. Vi aspettiamo numerosi. Nel corso del raduno verra’ effettuato un collegamento audio-video con l’ASI. ASI è infatti il riferimento del motorismo storico italiano dal 1966, anno della sua fondazione, e con l’istituzione della Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca ha mobilitato gli appassionati di tutto il Paese per creare decine di opportunità culturali, sociali e di intrattenimento rivolte soprattutto al pubblico e alle generazioni più giovani. Infatti, in occasione della Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca, in tutta Italia sono organizzati raduni, esposizioni, mostre tematiche, convegni e tutto ciò che può raccontare la storia del motorismo, con l’obiettivo di far conoscere e comprendere quanta cultura c’è in questo settore.

DiCamep-ADmin

Via Col Vento 2023: vince l’equipaggio ROSSI – COCILOVO

– – “Via Col Vento” edizione 2023, la combinata auto d’epoca e regata sul Trasimeno, si e’ disputata sabato 16 settembre, con partenza dalla concessionaria Ambrosi di Ellera che da anni con i marchi Jaguar, Land Rover, Volvo, Mini, Subaru e Triumph della provincia, organizza con il Camep e il Club velico Trasimeno, la competizione di settembre. E’ stata una bella giornata motoristica, in amicizia tra i soci del Camep e del Club Velico Trasimeno; da Perugia in direzione di Viterbo per la visita al centro storico e alla Concessionaria Ambrosi di quella provincia, dove e’ stato consumato un aperi-pranzo. Per gli appassionati dei pressostati non sono mancate le prove crono, che hanno visto alla fine prevalere l’equipaggio 32, Rossi-Cocilovo; secondo l’equipaggio 2, Ambrosi Sani, terzo Franco Giampaoli equipaggio 21. In foto la classifica generale. Al Club velico di Passignano si svolta la regata velica in combinata. Al termine,  cena e premiazioni sia del Camep (con presidente Ugo Amodeo) che del club velico (con il presidente Giovanni Rosi). Coppe ai vincitori e targhe alle tre migliori foto del  del Concorso fotografico giunto alla terza edizione, con una giuria di esperti di prim’ordine, formata da Fratticioli Sandro e dal figlio e dall’amico Tommaso Giulietti. Appuntamento all’edizione 2024.

 

 

 

Questo sito utilizza i cookies (anche di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Per saperne di più visita questa pagina. Cliccando su accetto ne autorizzi l’utilizzo e chiudi l’informativa